Se dovessi motivare l’apertura di questo spazio espositivo, l’attribuirei ad un percorso naturale, passionale, all’interno del quale curiosità e ricerca sono diventate parti costitutive della mia sensibilità. Buona parte della mia infanzia l’ho trascorsa in un negozio di belle arti, diventato successivamente anche laboratorio di cornici, che fu dapprima di mio nonno e tramandato per tre generazioni. Un luogo che ha visto nascere tanti artisti, crocevia di collezionisti e appassionati d’arte, punto di riferimento e di ritrovo per scambi di pensieri e visioni aventi come unico denominatore l’arte.[...]
Francesco Siracusa

leggi il testo completo





Ci sono uomini che nascono predisposti al chiarore abbagliante della poesia, e di questa virtù ne fanno la loro cifra etica, indipendentemente dalle innumerevoli e talvolta contraddittorie voci insite nella Bellezza: essi sono in grado di distillare pensieri e passioni altissimi, oltre gli steccati dell’ordinarietà. Francesco Siracusa è uno di questi. L’ho conosciuto personalmente qualche anno fa a Bologna, in occasione di un importante evento espositivo. Prima di quell’incontro, il nostro dialogo è passato attraverso immagini e visioni, curiosità e riflessioni sull’arte, mediante il canale della rete. Col tempo, ho maturato l’idea che questo nostro scambio non si sia basato solo sulla casualità degli eventi, tutt’altro, ma che sia stato invece frutto di un destinale disegno tracciato oltre la grafite della nostra volontà. A tal proposito, riconoscere le affinità tra le persone è sempre un fatto straordinario, se pensiamo ai collegamenti e al plasmare sensibile dell’esperienza, talvolta apparentemente lontani, per una via misteriosa che aggiunge luce alle parole della vita. [...]
Giovanni Blanco

leggi il testo completo